A Negrar un piano sosta al servizio dei cittadini

Il primo ottobre del 2018 è entrato in vigore il nuovo piano sosta del Comune di Negrar (Verona) con l’affidamento del servizio per la gestione degli stalli blu ad Abaco Spa SmartCities, una società con cui collaboriamo da molti anni per riqualificare progetti di sosta di tante città, grandi e piccole.

L’obiettivo del Comune in questo caso specifico è stato facilitare l’utilizzo dei parcheggi ai cittadini, migliorandone di molto il servizio, con una ricaduta evidente su  vivibilità e fruizione del centro cittadino. Durante tutto il periodo di modifica del piano sosta l’Amministrazione Comunale ha tenuto un contatto stretto con tutte le categorie, dai commercianti, ai professionisti, ai fruitori di servizi importanti come l’Ospedale cittadino, per far comprendere motivazioni e scelte e rendere più veloce ed efficace il cambiamento.

Partendo poi dal presupposto che uno dei modi per rivitalizzare un centro, far ripartire gli acquisti e accedere efficacemente ai diversi servizi è proprio consentire la rotazione delle auto nei posteggi, evitando che rimangano occupati sempre dalle stesse macchine. Ciò comporta inevitabilmente  chiedere un pagamento per la sosta, inserendo tutte le flessibilità possibili a favore dei cittadini (tipo la mezz’ora gratis) un limite di tempo massimo per il parcheggio di tre ore e altre ancora. Senza contare gli elementi smart introdotti dai nostri parcometri come la possibilità di prolungare la sosta tramite Smartphone oppure recandosi a uno qualsiasi dei parcometri presenti in città. Piccole e grandi comodità che rendono differente l’esperienza del parking e fanno percepire la città più vicina al concetto di Smart City, dove tecnologie più avanzate sono al servizio dei cittadini e dell’Ente Pubblico.

L’ulteriore innovazione introdotta recentemente da Abaco (4 febbraio 2019) è la nuova App che indica con precisione gli stalli liberi della sosta a pagamento e tramite un navigatore integrato guida gli utenti fino al parcheggio prescelto, consentendo di pagare la sosta ed eventualmente di prorogarla, da remoto, senza dover tornare fino all’auto parcheggiata. L’ulteriore innovazione introdotta è la messa a disposizione di abbonamenti, rendendo più agevole la fruibilità, la gestione ed il controllo degli stessi da parte dell’utente.

Una soluzione quindi su misura per il Comune di Negrar, uno dei più avanzati progetti di Smart Parking in Italia che è anche diventato un caso studio, un sistema sosta che consente l’integrazione di tecnologie differenti in ottica di innovazione, vivibilità e sostenibilità. Il nostro compito è sostenere i progetti volti al miglioramento di traffico, mobilità e sosta delle città, fornendo il nostro apporto tecnologico, la nostra esperienza e passione, un mix che mettiamo a disposizione dei tanti Comuni virtuosi che sposano una visione di città al servizio del cittadino.

E a proposito di best practice questo caso specifico sarà oggetto di un Convegno tecnico per addetti ai lavori il prossimo giovedì mattina 28 marzo nel municipio a Negrar. L’evento avrà come focus Fare Smart Parking in Italia. Sostenibilità tecnica, economica, gestionale del modello Negrar di Valpolicella”.
Un’occasione unica per le Pubbliche Amministrazioni che intendono Fare Smart Parking in Italia per confrontarsi e fare il punto sullo stato dell’arte del settore, vedere su strada un sistema funzionante e valutare gli aspetti tecnici, economico-finanziari e organizzativi dei nuovi modelli di gestione della sosta.
Nel cuore della Valpollicella, luogo di tante eccellenze, quattro Aziende Italiane hanno lavorato insieme per fare eccellenza anche nell’organizzazione della sosta e della mobilità e racconteranno la loro esperienza di integrazione.

Noi ci saremo insieme al Comune di Negrar di Valpolicella, Abaco, Intercomp e Hub!

SEDI

Sede Legale - Genova
Sede operativa - Genova
Training Center - Faenza
Logistica e Magazzini - Faenza
P.IVA/C.F. 01175100997
Capitale sociale € 150.000,00

CONTATTI RAPIDI

Tel. +39 010.53 11 70
Fax +39 010.53 04 938

EMAIL: info@inputitalia.com
PEC: input@pec.inputitalia.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili ai fini illustrati nella cookie policy. Per saperne di più consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close